21 Ago

ELITE UNDER 23 – SABATO 31 AGOSTO IL GRAN PREMIO CARNAGHESE

48° GRAN PREMIO INDUSTRIA COMMERCIO ARTIGIANATO CARNAGHESE

 

 

 

 

 

 

Carnago (Varese) E’in dirittura d’arrivo la fase organizzativa posta in atto dai dirigenti della Società Ciclistica Carnaghese in vista della messa in scena, sabato 31 agosto a Carnago, del 48° Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese – Trofeo Pino Introzzi, riservato alle categorie elite e under 23. Al via si schiereranno 175 atleti per contendersi la vittoria  sul classico Circuito del  Seprio. Ci sarà anche un rappresentativa della nazionale italiana diretta dal Commissario Tecnico Marino Amadori nella gara del Varesotto, inserita nel contesto delle manifestazioni della Varese Sport Commission,  che si avvicina al prestigioso traguardo delle cinquanta edizioni. Gara “nazionale” che avrà al via però anche alcune formazioni straniere come la selezione Nazionale Russia, i britannici del  Team Zappi, i monegaschi dell’ Unione Ciclistica  Monaco e gli svizzeri del Velo Club Mendrisio. “Abbiamo dovuto effettuare una selezione tra le molte richieste che ci sono pervenute –  sottolinea il presidente carnaghese Adriano Zanzi – e posso affermare che anche quest’anno a Carnago avremo un lotto di partenti di primi piano”. La lista della formazioni partecipanti continua con: Sangemini Trevigiani,  Team Colpack, Iseo Serrature Rime e Biesse Carrera,oltre ed è completata da: Team Fortebraccio, Hato Green tea Beers, Zalf Fior, Generalstore,  Work Service,  Team Brilla,  Viris Vigevano,  Casillo Maserati del valceresino Andrea Cervellera, Team Palazzago, Named Sport,  Delio Gallina, Cycling Development Guerciotti del valcuvinao Davide Debenedetti,  Team Lan service Zheroquadro,  Team Overall,  Team Cinelli,  Fly cycling e Team Cuneo. Sabato 31 agosto lo spettacolo ciclistico inizierà alle ore 13. Nessuna novità per quanto riguarda il tracciato di gara, il Circuito del Seprio è stato riconfermato dopo i lusinghieri commenti di approvazione che questo tracciato ha riscosso nelle ultime edizioni. Partenza da via Castiglioni a Carnago, poi passaggio da Solbiate Arno ,con il Gran Premio della Montagna posto nel centro del paese, Caronno Varesino, Morazzone, Gornate Superiore, Gornate Olona, Torba, Castelseprio (sede del secondo GPM) e Carnago. 17200 metri per tornata, otto i giri da percorrere per un totale di164,8 chilometri e l’arrivo previsto attorno alle ore 17. Lo scorso anno a vincere è stato Leonardo Marchiori davanti a Christian Scaroni, Giovanni Lonardi, Samuele Battistella e Umberto Marengo.

Sergio Gianoli

10 Giu

A BALESTRA IL GRAN PREMIO INTERNAZIONALE DELL’ARNO

 

Solbiate Arno (Varese) Lorenzo Balestra, bresciano del team Fratelli Giorgi, sceglie il palcoscenico internazionale del 23esimo Gran Premio dell’Arno – Coppa d’argento comune di Solbiate Arno per conquistare il suo primo successo nella categoria Juniores. Sono stati 152 i partecipanti alla competizione allestita dalla Società Ciclistica Carnaghese del presidente Adriano Zanzi che si sono confrontati sul Circuito del’Arno ,da ripetere per dieci volte, per un totale di 124 chilometri. Gara combattuta con numerosi attacchi di piccoli gruppi che però non hanno mai fatto registrare un vantaggio considerevole sul plotone. E’ stato così lo strappo inserito nell’ultimo chilometro, che porta nel centro di Solbiate Arno, a decidere ancora una volta questa competizione. E’ Luca Cretti ad allungare con decisione, i primi a portarsi sulla sua ruota sono Davide De Pretto e Lorenzo Balestra. Cretti è ancora al comando a meno di 100 metri dall’arrivo, poi passa De Pretto che a sua volta viene superato proprio sul traguardo, di stretta misura, da Lorenzo Balestra.

Ordine di arrivo: 1) Lorenzo Balestra (Team F.lli Giorgi) km 123  3h00’00” media 41,000 km/h, 2) Davide De Pretto (Borgo Molino Rinascita Ormelle), 3) Luca Cretti (Massì Supermercati), 4) Francesco Della Lunga (Stabbia), 5) Aljaz Colnar (Adria Mobil), 6) Simone Raccani (Borgo Molino Rinascita Ormelle), 7) Sergio Meris (LVF), 8) Riccardo Carretta (Giorgione), 9) Edoardo Coari (GB Junior Team), 10) Andrea Busatto (Libertas Scorzé).

Ordine d’arrivo completo: Results

Sergio Gianoli

07 Giu

Tutto pronto per il 23° GP dell’Arno. Ecco gli iscritti

23° GRAN PREMIO DELL'ARNO

 

Varese. La sala giunta della Camera di Commercio di Varese ha ospitato la presentazione ufficiale del 23esimo Gran Premio internazionale dell’Arno – Coppa d’Argento comune di Solbiate Arno, gara internazionale per la categoria juniores maschile in programma domenica 9 giugno a Solbiate Arno, nel Varesotto. Il presidente della Società Ciclistica Carnaghese  Adriano Zanzi ha messo in evidenza alcuni dati riguardanti la competizione: “ E’ motivo di orgoglio per la nostra società riproporre un appuntamento ciclistico di caratura internazionale, uno dei pochi per la categoria juniores maschile in Lombardia e sul territorio nazionale. Siamo all’edizione numero 23 con 33 squadre, 160 iscritti e 9 formazioni straniere, saranno 124 i chilometri da percorrere e 120 i volontari impegnati a garantire la sicurezza. Questo evento è nato nel 1997 grazie alla sinergia tra la nostra società ciclistica e l’amministrazione comunale di Solbiate Arno, dal 2003 la gara fa parte stabilmente del calendario mondiale dell’Unione Ciclistica Internazionale. Per il nostro team è un grande impegno organizzativo ed economico, ma abbiamo la fortuna di avere tanti amici e collaboratori tanto che questa corsa spesso è portata come esempio organizzativo da dirigenti e addetti ai lavori. E’ anche per questo che ritengo che manifestazioni come questa meriterebbero di essere maggiormente tutelate dalla Federazione”. Il programma del fine settimana solbiatese con il ciclismo  prevede per sabato 8 giugno le operazioni preliminari presso la sala delle associazioni in via Aldo Moro a Solbiate Arno; domenica 9 giugno nella mattinata verifica licenze prima dell’apertura del foglio firma prevista per le ore 13.30. Alle ore 14  il sindaco Oreste Battiston abbasserà la bandiera a scacchi per dare il via alla gara prevista su dieci giri del circuito passando da Solbiate Arno (circonvallazione, centro), Caronno Varesino, Caronno Stribiana, Carnago, Solbiate (bivio Monte), Oggiona e Solbiate Arno (campo sportivo) prima di affrontare lo strappo che porta in centro paese, dove verrà posto il gran premio della montagna, a poche centinaia di metri dall’arrivo previsto in via Aldo Moro poco dopo le ore 17.

Sergio Gianoli

Ecco l’elenco iscritti ufficiale:

IscrittiSolbiate2019

S.C. Carnaghese - Tabella di marcia 2019 S.C. Carnaghese - Percorso 2019

06 Giu

23° GP dell’Arno, presentato in Camera di Commercio di Varese

 

 

 

 

 

 

 

 

Ringraziamo la Camera di Commercio di Varese che, assieme a Varese Sport Commission, ieri mattina ha organizzato una conferenza stampa per permetterci di presentare il 23° Gran Premio dell’Arno, in programma questa domenica. Il rapporto con CCIAA è sempre più solido, tanto che, dopo il patrocinio e l’importante contributo assegnatoci, hanno deciso di migliorare ulteriormente la nostra collaborazione, permettendoci di dare visibilità al nostro evento. L’importanza di avere sul nostro territorio un ente che non solo sia vicino, ma che partecipi attivamente alle iniziative proposte, è uno stimolo in più per società come la nostra, per migliorare e continuare nel nostro operato.

Ecco cosa dicono di noi i media:

Varesenews:

Gran Premio dell’Arno, trampolino per i campioni del futuro

 

Varesesport:

http://www.varesesport.com/2019/juniores-pronti-al-gran-premio-dellarno-zanzi-il-meglio-della-categoria/

Italciclismo:

PRESENTATO IL GRAN PREMIO INTERNAZIONALE DELL’ARNO in programma domenica 9 giugno

29 Mag

Villa Recalcati cornice della presentazione della stagione 2019

Lo scorso venerdì, a Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, abbiamo presentato la nostra stagione ad autorità, stampa, amici e sponsor; ecco qui di seguito cosa scrivono di noi:

il sito ufficiale della Federciclismo

https://strada.federciclismo.it/it/article/2019/05/29/sc-carnaghese-presentati-i-due-eventi-del-2019/6421da61-ea95-46df-9614-4ff4b53eb2d2/

gli amici di BiciTV di Bergamo

https://www.bicitv.it/2019/05/27/la-sc-carnaghese-ha-svelato-i-suoi-eventi-gp-dellarno-e-gp-carnaghese/

Tuttobiciweb

https://www.tuttobiciweb.it/article/2019/05/22/1558466694/varese-carnaghese-solbiate-arno-

Varesenews

Carnaghese al lavoro verso il Gran Premio dell’Arno

Varesesport

https://www.varesesport.com/2019/carnaghese-pronta-al-debutto-si-parte-con-il-gran-premio-dellarno/

29 Mag

La Giornata in bicicletta con i bambini di quarta elementare

Anche quest’anno la nostra società ha collaborato con le scuole elementari di Carnago e Solbiate Arno, organizzando “La Giornata in bicicletta”.  Oltre cento bambini (le 5 sezioni di quarta elementare dei due istituti), con le rispettive maestre, hanno vissuto una giornata completamente dedicata alle due ruote divisa in due momenti: il primo teorico, in cui, i nostri soci hanno spiegato l’utilizzo della bicicletta e il rispetto del codice stradale; il secondo pratico, in cui i ragazzi, a bordo delle loro bici, hanno potuto affrontare una gimkana, voluta per imparare ad avere padronanza del mezzo, e un giro del centro paese, dietro alla macchina della Protezione Civile, fatto per far prendere loro consapevolezza dei pericoli stradali. La soddisfazione espressa dalle insegnati è il miglior ringraziamento, ma la gioia più grande è data dall’interesse e dall’entusiasmo dimostrati come sempre dai bambini. Un ringraziamento speciale va agli uomini della Protezione Civile e alla Polizia Locale, che non fanno mai mancare il proprio supporto, mettendo in sicurezza le strade per permettere ai ragazzi di transitare senza pericoli.

29 Mag

Presentazione del bando della CCIAA

Il presidente Adriano Zanzi ha partecipato alla conferenza stampa tenuta dalla Camera di Commercio di Varese, in cui sono stati presentati gli eventi patrocinati e sostenuti (economicamente) dal più importante ente locale. La Società Ciclistica Carnaghese ringrazia il presidente Lunghi e tutto il direttivo della CCIAA con la Varese Sport Commission per l’aiuto e l’amicizia dimostrateci.

15 Nov

Grazie alla Fondazione Comunitaria del Varesotto

 

Ringraziamo gli amici della Fondazione Comunitaria del Varesotto, per aver accettato anche quest’anno di affiancarci nella realizzazione del Gran Premio dell’Arno, offrendoci patrocinio e contributo; ma soprattutto, permettendoci di esporre un logo di grande importanza per il nostro territorio, che ha valorizzato ulteriormente la nostra gara internazionale.

Un immenso grazie da parte del Presidente Adriano Zanzi e di tutto il direttivo, per la preferenza accordataci, con la speranza di ritrovarvi qui, al nostro fianco anche per la stagione 2019.

02 Set

ELITE-UNDER 23. A MARCHIORI IL GRAN PREMIO CARNAGHESE

Carnago (Varese) E’Leonardo Marchiori, del team Zalf Euromobil Desiree Fior, ad imporsi nel 47° Gran Premio Industria Commercio e Artigianato Carnaghese – Trofeo Pino Introzzi, gara nazionale per elite e under 23 organizzata dalla Società Ciclistica Carnaghese. 161concorrenti in gara, 164 i chilometri da percorrere pari a otto giri del “Circuito del Seprio”. Sotto il diluvio il via viene dato da Filippo Introzzi, dal vice sindaco di Carnago Elena Castiglioni, Sabrina Guglielmetti di Varese Sport Commission e dal presidente della Società Ciclistica Carnaghese Adriano Zanzi. Gara subito combattuta con l’attacco nel corso della prima tornata di quattro atleti, tre portacolori dal team Zalf Euromobil Desiree Fior: Giovanni Lonardi, Leonardo Marchiori e Samuele Battistella,  e Christian Scaroni del team Petroli Firenze Hopplà Maserati. Il vantaggio del quartetto di testa non assume mai proporzioni ragguardevoli, oscilla tra il minuto e i due minuti, il gruppo sembra controllare. A metà corsa escono dal plotone in caccia Stefano Oldani (Team Colpack), Alexander Konychev (Petroli Firenze), Samuele Zoccarato (General Store), Jakob Dorigoni (General Stpre), Matteo Baseggio (Work Service), Samuele Zambelli (Iseo Serrature), Umberto Marengo e Filippo Bertone (Viris Vigevano). Successivamente il gruppo si ricompatta e a due giri dal temine ( 40 chilometri) i quattro al comando vantano 1’59”. Il vantaggio scende fino a un minuto, sembra che la fuga debba esaurirsi, ma poi il margine riprende a salire, fino a 2’36”. Quando suona la campana ad indicare l’ultimo giro passano i quattro al comando con 2’02” su Matteo Draperi (Sangemini) e il gruppo guidato da Alessandro Santaromita (Mendrisio) è a 2’08”.  A Carnago torna e splendere il sole, sul rettilineo di arrivo c’è il pubblico delle grandi occasioni e gli applausi sono tutti  per Leonardo Marchiori che anticipa i suoi compagni di avventura, dopo quasi 160 chilometri di una fuga d’altri tempi,  e conquista il suo primo successo.

 

Ordine di arrivo: 1) Leonardo Marchiori (Zalf Euromobil Desiree Fior), 2) Christian Scaroni (Petroli Firenze Hopplà) a 7”, 3) Giovanni Leonardi (Zalf Euromonil) a 8”, 4) Samuele Battistella (Zalf Euromobil) a 10”,5)Umberto Marengo (Viris Vigevano) a 1’41”, 6) Manuel Vecchiato (Work Service), 7) Stefano Ippolito (Team La Fenice), 8) Marco Borgo (General Store), 9) Simone Zandomeneghi (Iseo Serrature), 10) Davide Debenedetti (Beltrami) a 1’45”.

Sergio Gianoli

ArrivoGPCarnago2018 (ordine d’arrivo ufficiale in pdf scaricabile)